I cavalli vincenti si vedono all’arrivo

Dopo 4 partite in Serie A (oltre al match di Coppa Italia) il nuovo Milan di Mihajlovic sta prendendo forma. In attesa della partita di stasera contro l’Udinese, terza trasferta della stagione, si può tracciare un primo quadro sulla nuova squadra. La prima partita stagionale è stata giocata a metà agosto contro il Perugia (turno preliminare di Coppa Italia) e vinta con dimestichezza come ci si aspettava, considerando la netta differenza tecnica tra le due squadre. Una settimana dopo – primo turno di Serie A – abbiamo invece assistito a una brutta prestazione dei rossoneri, sconfitti meritatamente per 2-0 dalla nuova Fiorentina di Paulo Sousa. Una sconfitta meritata, come ha ribadito in conferenza stampa anche il tecnico milanista. Seguono una vittoria troppo stretta e sofferta in casa contro l’Empoli e, dopo la pausa, un’immeritata sconfitta nel derby, in cui il Milan ha disputato una buona gara, colpendo un palo con il “ritornato” Balotelli e sprecando almeno un paio di occasioni con il nuovo acquisto Luiz Adriano. Per ultima la vittoria – anch’essa ottenuta con troppa sofferenza – per 3-2 a San Siro contro il Palermo. Ecco gli highlights della partita contro i rosanero.

Innanzitutto bisogna ammettere che in estate è finalmente arrivato un buonissimo attaccante, uno che i gol li sa fare, un giocatore abbastanza completo e con la testa a posto; intendo ovviamente Carlos Bacca, che ha segnato due grandi gol. La prima rete è da grande bomber d’area: il colombiano arrivato dal Siviglia finalizza di prima intenzione, d’esterno destro, l’ottimo assist di un altrettanto decisivo Bonaventura, autore anche della bellissima rete su punizione del momentaneo 2-1. La seconda rete di Bacca, di testa su cross di Kucka a 15 minuti dal termine, si è rivelata decisiva per i 3 punti. Non trascurabile è stato il rientro di Montolivo, che ha oggettivamente disputato due buonissime partite sia contro l’Inter che contro il Palermo, creando gioco (a differenza di De Jong, che ha altre qualità, ma non può certo definirsi un regista). Un Montolivo in questa condizione sarà sicuramente molto utile a Mihajlovic. Giocatori come Honda e Kucka devono ancora migliorare, ma l’aspetto fondamentale da aggiustare – la condizione necessaria per disputare un buon campionato – è senza dubbio quello di raggiungere sicurezza e stabilità in difesa. La fase difensiva deve infatti assolutamente essere migliorata. E se c’è una nota positiva in Calabria – per il quale il mister ha speso ottime parole – lo stesso non si può dire per i restanti ¾ della difesa, soprattutto per De Sciglio: Antonelli deve tornare al più presto. Diego Lopez ha infatti subito 6 gol in 4 partite; ovviamente continuando a mantenere questa media (1,5 gol subiti a partita) non si va da nessuna parte. Nel campionato italiano, si sa, è la difesa che ti fa ottenere i risultati, alla lunga. L’attacco, invece, sembra andare discretamente bene: 5 gol in 4 partite di campionato più i 2 del preliminare di Coppa Italia.

Caratterialmente la squadra sembra più matura, più decisa e più grintosa rispetto a quella di Inzaghi (ci voleva anche poco…) e la strada, tutto sommato, sembra essere quella giusta. L’obiettivo, più che dichiarato, è quello di tornare a giocare dalla prossima stagione la massima competizione continentale, la Champions League.Champions-league Un palcoscenico che manca ormai da due anni e che è ora di riprendersi, ma sicuramente non sarà facile. Se è vero che la Juventus sembra essere calata rispetto all’anno scorso – avendo perso Tevez, Vidal e Pirlo, giocatori decisivi che hanno guidato la Juve negli ultimi vittoriosi anni – è anche vero che l’Inter sembra essere tutta un’altra squadra (sono arrivati giocatori importanti come Kondogbia, Perisic, Jovetic, Miranda) e la Roma, il Napoli, la Fiorentina stanno giocando un buon calcio e diranno sicuramente la loro. Ci sarà da lottare, come è normale che sia, ma giocando come si è giocato il derby i risultati arriveranno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...